Get Adobe Flash player
Meteo
Ringraziamenti

LA VALANGA AZZURRA

Per chi ama la montagna e i cani il corso valanghe è una occasione da non perdere.

 

           Monte Vogel – Slovenia

            15 /19 marzo 2017

Anche questa volta il Gelso, che è sempre in mezzo come il prezzemolo, presentava 2 binomi.

Io con la Bella e Paltan con…. Paltan.

Paltan in realtà si chiama Enrico, geologo di professione, avventuriero nella vita.

L’altro Paltan è il suo cane, Vogue, un dolce e bellissimo pastore tedesco a pelo lungo.

Al Gelso abbiamo deciso di usare lo stesso nome nella speranza che uno dei due ci dia retta e ci stiamo ancora lavorando.

Dopo aver caricato la jeep all’inverosimile siamo partiti e…arrivati.

Tralascio che siamo entrati in una camera già occupata e che siamo stati gli unici ad arrivare in ritardo a cena e passo alla prima giornata di    lavoro.

UN DISASTRO

Bella ha esordito con tutto il repertorio di quello che un cane non deve fare durante una ricerca e anche Vogue non è stato da meno.

La sera ci siamo trovati, depressi e smonati, a dire le classiche frasi che vengono fuori in questi momenti:

 

” Lo vendo”

” Lo lego al guardrail”

” Beviamoci una birra”

 

Sarà stata la birra o la stanchezza che passava ma abbiamo ritrovato la giusta grinta e così siamo andati a dormire. “Cotti ma carichi”

La mattina eravamo nelle stesse condizioni: “Cotti ma carichi”.

E’ stata una giornata stellare.

Purtroppo in questi stage, dove si lavora circa 8 ore al giorno, bisogna mettere in preventivo gli imprevisti che per la Bella stanno diventando una routine e quindi…veterinario, punti e fine dello stage.

Per i Paltan la sfida è continuata.

 

Terzo giorno

Devo ammettere che i preparativi del duo non sono stati dei più promettenti.

L’umano ha rovesciato la ciotola di crocchette sul pavimento del bagno e, quasi a schifare la giornata che lo aspettava, l’ho visto rotolarsi per terra inciampando nel nulla e arrivati alla funivia ha scoperto di essersi dimenticato due cosucce: gli scarponi e lo skipass.

L ‘ultimo giorno la Bella stava meglio ed ha potuto lavorare nella stessa squadra dei Paltan.

E’ stata una bellissima giornata e noi con i nostri cani abbiamo chiuso in bellezza.

Cosa abbiamo portato a casa?

La fiducia… nei nostri cani

La gioia…. di lavorare con loro

Il desiderio….di dimostrare a loro quanto siamo contenti di quello che stanno facendo per noi

 

Cosa ho lasciato in Slovenia?

Le chiavi della macchina

 

FIORE